Un sogno ad occhi aperti tra Mosca e San Pietroburgo

Russia. Diari di Viaggio

Ciao da Ekaterina | Travel Specialist per la Russia

La nostra guida suCome organizzare un viaggio in Russia in 10 passiè un ottimo aiuto se hai bisogno di risposte chiare e complete alle tue domande.

Inoltre i nostri consigli su come ottenere il visto per la Russia inizieranno a dare forma al tuo sogno rendendolo sempre più reale.

Clicca sull'immagine qui sotto e scarica gratis la guida

Come organizzare il tuo viaggio in russia in 10 passi

Ti racconto un viaggio: La storia di Antonella

Eccoci al secondo appuntamento della nostra nuova rubrica “Ti racconto un viaggio”.

Se ti fossi perso la prima parte la trovi cliccando qui.

Antonella si è rivolta a noi per il suo primo viaggio in Russia e ci stava raccontando della sua fantastica esperienza tra le bellezze di San Pietroburgo e Mosca.

Riprendiamo da dove ci eravamo fermati. Mettiti comodo, il viaggio riparte!

San Pietroburgo: uno scrigno pieno di storia | 4° Giorno 

Oggi ci dedichiamo all’affascinante storia di questo Paese.

Iniziamo dalla fortezza di San Pietro e Paolo fino al Bastione delle Prigioni e la Cattedrale che ospita gli zar.

Davanti a noi vediamo scorrere secoli di storia, cambiamenti, eventi epocali e personaggi di cui fino ad ora avevamo solo letto nei romanzi o visto nei film.

Sembra strano dirlo, ma avete presente quel pathos che si avverte in certi luoghi?

Quelli in cui si sono consumati eventi che hanno stravolto la storia.

Ecco, un continuo brivido lungo la schiena ci accompagna per tutta la giornata, che concludiamo visitando la Chiesa del Sangue Versato decorata all’esterno dai mosaici.

In fine il palazzo regale Stroganoff e, a proposito di storia, la piazza dedicata a Lenin,

Il vero cuore della Russia: Mosca | 5° Giorno 

Salutiamo San Pietroburgo portandoci via qualche ricordo da un mercatino rionale di prodotti tipici vicino al Museo di Dostoevskij.

È il momento di andare nel cuore della Russia, Mosca.

Scesi da un treno veloce Sapsan, Continent ci ha riservato un autista che ci accompagna all’Hotel Izmailovo, situato in periferia,

Alloggeremo accanto ad uno dei mercati più caratteristici di Mosca, quello di Izmailovo per l'appunto, ricco di aree espositive e articoli di ogni genere.

L’impatto con la città è forte.

Rimango stupita da una bellezza che può essere compresa solo vivendola.

Dal finestrino noto tutte le peculiarità di questo luogo, dagli elementi architettonici alle strade sconfinate, dal colore del cielo ai visi dei passanti, qui tutto è diverso.

È una cultura lontana dalla nostra, quasi di un altro mondo e il bello di questo viaggio sta proprio nel percepire queste differenze, che aprono nell'animo orizzonti nuovi,

Mosca nascosta: i lati che non ti aspetti | 6° Giorno 

Oggi, a farci da cicerone a Mosca sarà Marina, la puntualissima guida di Continent. simpatica, molto preparata e con un italiano eccellente.

Durante il tragitto ammiriamo il Teatro Bolshoi e arriviamo all’ingresso del Cremlino, la perla più prestigiosa di Mosca, città dentro la città e il simbolo stesso dell'intera Russia.

Dopo la Piazza delle Cattedrali è la volta dalla cattedrale di San Basilio, nove chiese in tutto, una per ogni cupola.

Ed è qui che la giornata prende una piega avventurosa:

Marina ci conduce ad esplorare il lato più nascosto di Mosca, la metro!

Scopriamo che ogni fermata è un vero e proprio museo sotterraneo.

Ne visitiamo solo alcune e rimaniamo sbalorditi da tutti i mosaici, le statue e le colonne in marmo.

Un’esperienza nel cuore di Mosca elettrizzante e stimolante, che non avremmo fatto senza Marina, che di questi luoghi conosce le storie, le sfumature e segreti più celati.

Tornati in superficie è ora di visitare la vecchia Arbat, tra le più famose vie di Mosca.

Ricca di artisti di strada, negozi di souvenir e ristorantini tipici. 

Un viaggio nel tempo dentro la storia russa | 7° Giorno  

È il giorno del mausoleo di Lenin, accessibile gratuitamente.

Fa strano vedere imbalsamato l'uomo che più di altri ha reso famosa la Russia.

Attraversiamo la piazza, costeggiando le mura del Cremlino e raggiungiamo la cattedrale del Cristo Salvatore che domina Mosca ed il Convento di Novodevichij.

Visitiamo il Museo della Cosmonautica, che ci stupisce per i suoi cimeli storici e in seguito ci avviamo verso il Belvedere, per una passeggiata in mezzo ai boschi.

Infine per 300 rubli a testa, meno di 4€, facciamo un giro in battello di un’ora buona sul fiume Moscova, che ci regala la vista della città da una prospettiva unica e mozzafiato.

Per noi è l’ultimo giorno e l’autista ci accompagna all’aeroporto di Domodedovo dal quale faremo ritorno a casa carichi di entusiasmo e un po'di nostalgia,

Giungiamo in patria con un profondo senso di gratitudine per il lavoro del Tour Operator Continent, che per fortuna abbiamo scelto dopo un’attenta selezione.

Lo consigliamo a chiunque voglia vivere sulla propria pelle la vera Russia!

Il racconto di Antonella è solo un assaggio delle emozioni che ti aspettano se decidi di partire per la Russia affidandoti alla nostra esperienza. 

La magia delle terre russe ti rapisce e te la porti sempre nel cuore. 

Il team di Travel Specialist Continent è al tuo fianco per personalizzare il tuo tour. 

Le nostre guide suCome organizzare un viaggio in Russia in 10 punti ti saranno utili nel percorso verso il tuo sogno e se vuoi richiedici un preventivo personalizzato!

Alla prossima avventura!
Ekaterina, Travel Specialist per la Russia

Share

Leave a Comment:

Leave a Comment: